sabato 25 dicembre 2010

è Natale e sono arrabbiata e delusa...

ieri sera tornando dal lavoro trovo mia suocera ancora a casa mia che teneva compagnia al marito...mi arrabbio perchè non credo ci voglia chissà cosa per stare un paio d'ore sul divano con la bambina a letto..ma vedendo che lui sta poco bene accetto la cosa...a malincuore ma l'accetto...
Ormai lei entra ed esce da casa mia come se niente fosse...stamattina visto che il marito è ancora malaticcio i suoceri ci portano gli anolini da fare in brodo e poi come al solito fanno quello che vogliono con mia figlia...o meglio mia suocera fa come vuole...mia suocera risponde quando la bambina la chiama mamma e la redarguisce solo dopo che l'ho fatto io...
Mia suocera che dice: perchè non me la lasci a dormire la bambina..? Alla mia risposta che mia figlia non aveva ancora visto gli altri nonni mi risponde e beh li vede nel pomeriggio...poco importa che lei se la stia tenendo per due giornate festive consecutive...poco importa che la madre sono io e non lei...e che questo atteggiamento mi fa arrabbiare...

Come mi delude tantissimo Fabio...che porello sta poco bene e lui si ammala poco, ma quando lo fa sta davvero male..però..sta molto meglio e sarebbe in grado di tenere la bambina nelle ore in cui lavoro...invece si rivolge a mammina che è ben lieta di sostituirsi a me...(prendete tutto con le pinze..perchè molte di queste cose non sono veri problemi...me ne rendo perfettamente conto..ma sono cose che sommate mi fanno un gran male...)
Parliamo di delusioni? Collega e amica...molto più amica (per lo meno fino a poco fa) ha un caratterino tosto, ti dice le cose comse stanno..e questa cosa mi piace anche se dovrebbe imparare a misurare un pochino le parole...a usare un pò di mezze misure...beh dopo avermi promesso una tale cosa..si è rimangiata tutto...senza addurre scuse o quantaltro..ma proprio così..perchè le va così...ve l'ho detto che collega/amica è anche la madrina di mia figlia...? Questo per farvi capire l'importanza che aveva per me...dico aveva perchè essendo proprio un brutto periodo per me...al momento non sono in grado di perdonare e far finta di nulla..non sono proprio in grado...e finchè non sarò pronta a parlarle da persona civile mi rivolgerò a lei solo lo stretto necessario...
Che brutto carattere che ho..ma forse ho aspettative fin troppo alte nei confronti degli altri..e questo è una brutta cosa...perchè mi porta a restare appunto delusa delle persone..se io faccio 100 per gli altri mi aspetto la stessa cosa...ma non è così...
Oggi però è successa anche una cosa bella...mi ha chiamata la mia amica Seavessi (il suo nick) per farmi gli auguri di Natale...abbiamo chiacchierato ed è stato bello..nonostante stessi cercando di cambiare il pannolino ad una bambina che si divertiva da morire a tirare giu tutti prodotti del bagno...era un'immagine piuttosto divertente...:-)
Ora sono al lavoro con mille pensieri in testa...fortunatamente essendo un festivo non c'è molto da fare e sono libera di spaziare col pensiero...libera di non dover sorridere forzatamente per otto ore consecutive...
Va beh...mi sono sfogata...pensare che mi sono conprata la smemoranda per poter scrivere tutto quello che mi passa per la testa...ma la smemo di oggi non è uguale a quella dei tempi delle superiori e soprattutto non è abbastanza capienteda contenere tutto l'ambaradan che ho nella testa....
Quando sarò un pochino più tranquilla vi parlerò di mia mamma...è lei l'artefice di questa mia simil depressione..che in realtà è più insoddisfazione personale...beh..vi racconterò...ora i sono sfogata abbastanza da poter ritornare a sorridere e lavorare...
Buon Natale a tutti..

Nessun commento:

Posta un commento