sabato 12 febbraio 2011

..e la fantasia diventa realtà...

quando una donna fa un test di gravidanza nella speranza di esserlo ha una grandissima aspettativa...quando il test risulta essere positivo non sa che pensare...cosa provare...gioia, amore..terrore...e il primo pensiero che viene è: e adesso?
Quando poi decidi di prenotare la visita dal ginecologo ben 3 settimane dopo per essere certi che si veda qualcosa l'ansia aumenta...soprattutto se come la sottoscritta non ha alcun sintomo..se non piccoli bruciori di stomaco e crampetti all'addome...
Ma quando arriva il giorno fatidico...della prima visita e quindi della prima eco..beh...il mondo assume sfumature nettamente diverse...ansia allo stato puro...imbarazzo per l'ansia provata (in fin dei conti è la seconda gravidanza...che vuoi che succeda?) insomma uno caos di emozioni contrastanti...poi entri...col tuo maritino al seguito che sorride convinto che tutto va bene...parli col medico che ti fa battute sorridendo..e poi finalmente vedi quel microbo...quel fagiolino che al momento è "solo" una cellulina di quasi 6mm con un bel cuore che batte...batte..batte...che gioia...che emozione dimenticata...
Non ricordavo assolutamente l'emozione che si prova in quel momento...è indescrivibile...
Lo abbiamo detto ai suoceri e io stamattina l'ho detto al mio caporicevimento...c'è rimasto un pochino male all'inizio...boh...vedremo quando lo dovrò dire al mio direttore...sono un pochino in ansia..meglio dirlo il prima possibile in modo da togliermi il pensiero...:-)

Nessun commento:

Posta un commento